Utilizziamo i cookie per migliorare la vostra esperienza sul nostro sito. Navigando questo sito, l'utente accetta di utilizzare i cookie.

Epstein, Situazione complicata: reflusso gastro-esofageo, allergie,acute sinusiti, otiti, rino-faringiti, e laringo-tracheiti, salpingiti. ho sempre i linfonodi gonfi, ho sempre la febbre, instabilità, vertigini e capogiri,

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva
 

Situazione complicata  

salve, da tre anni soffro di reflusso gastro-esofageo e cattiva digestione, ho preso inibitori di pompa senza alcun risultato. questo reflusso è documentato da ben tre gastroscopie, due ph metrie e una manometria. sono allergica agli acari della polvere, ai pollini e al pelo di cane e gatto documentate da prick test. A causa di qst allergie soffro di oculo-riniti allergiche. sono inoltre intollerante al lattosio. circa due anni fa in seguito alle analisi del sangue ho scoperto di avere avuto la mononucleosi che nn mi era stata diagnosticata e di conseguenza non curata. questo ha indebolito il sistema immunitario per cui sono soggetta anche a ricorrentissime influenze e ad acute sinusitiotitirino-faringiti, e laringo-tracheitisalpingiti. Ho sempre i linfonodi gonfi. sono stata ricoverata 8 volte per accertamenti tra i quali anche una colonscopia che ha evidenziato delle alterazioni aspecifiche per il Crohn che era stato precedentemente sospettato. non c'è sangue nelle feci ma è presente muco. Negli esami del sangue c'è la bilirubina alta. Da due mesi ho sempre la febbre che non scende mai al di sotto di 37° e alcune volte arriva a 39° e in generale è sui 37, 5°. Soffro di nausea soprattutto dopo il pranzo senza mai però vomitare. Ho spesso brividi di freddo. Ho sempre senso di instabilitàvertigini e capogiri, talvolta particolarmente violenti (che durano almeno 15 minuti) a tal punto da perdere completamente l'equilibrio. Ho la pressione bassa. Soffro di risentimenti sinuali e rino-faringiti acute Ho senso di stordimento e molta stanchezza da non riuscire a camminare e parlare senza avere il fiatone. per qst sintomatologia, negli ultimi due mesi ho assunto l'antibiotico Keraflox, per 10 giorni spray nasale Localyn rinologico, Locabiotal, per 10 giorni Flaminase antinfiammatorio, Lucen da 40 mg, Gaviscon, Aerius antistaminico, Carnydin, Intrafer (per la sideremia bassa). Tutti qst farmaci non mi hanno portato a nessun risultato positivo poichè la mia situazione attuale è ancora questa. Inoltre ho il ciclo irregolare che dura anche 25 giorni, con forti dolori al ventre e alla schiena. Vorrei sapere come posso far scendere qst febbre (gli antipiretici non hanno effetto) e quale possa esserne la causa. Come poter uscire da questa situazione di debolezza estrema del sistema immunitario? Cosa posso fare per arginare il reflusso, i capogiri, le vertigini e la nausea? Grazie                   

 

 

La sua sintomatologia è caratteristica di una infezione da Epstein-Barr, infatti, circa due anni fa, in seguito alle analisi del sangue, ha scoperto di aver avuto la Mononucleosi, “che non mi era stata diagnosticata e di conseguenza non curata".influenze e ad acute sinusiti, otiti, rino-faringiti, e laringo-tracheiti, salpingiti. ” Il virus Epstein Barr determina questi sintomi. Ogni volta bisogna stare molto attenti, fare una diagnosi accurata, per evidenziare immeditamente il virus Epstein Barr. Una terapia adeguata, che deriva dalla diagnosi precisa conduce gradatamente alla eliminazione del virus Epstein Barr e alla guarigione delle patologie provocate.

Occorre la visita per stabilire la funzionalità degli organi, individuare quelli che non sono fisiologici, quali virus e batteri sono presenti insieme a Epstein Barr, eseguire la terapia per iniziare a eliminarli, riportare gli organi alla loro funzionalità regolare e fisiologica, seguire i successivi processi di guarigione e eliminazione dei batteri, virus, Epstein Barr presenti, con la certezza della loro effettiva uscita dagli organi e la ripresa delle funzionalità regolari e fisiologiche.

Telefoni per appuntamento: 3485160925, consideri la visita ha iuna durata media di circa due ore, venga con calma e tranquillità, la sua patologia è risolvibile. 

Saluti. Alberto Moschini